HOME CeSMAP DIDATTICA EVENTI MOSTRE LINK

INDICE PER ANNO

Mostre 2002

Mostre 2001
Il re Sole
Capitale Piemontese
Dai graffiti alle stelle
Bronsin
L'uomo di Similaun

Mostre 2000

Mostre 1999

Mostre 1998

Mostre 1997

DAI GRAFFITI ALLE STELLE
"Un viaggio che ci porta agli albori della scienza del cielo, quando gli astri scandivano i tempi per i culti, le semine e i raccolti"

Mostra e catalogo sono a cura di Piero Barale

Mostra nell'ambito "Museinsieme" - Expo Fenulli

Expo Fenulli - Pinerolo

25 Agosto - 2 Settembre


L'inizio di questo viaggio nasce in un tempo lontano, quando i capostipiti dell'umanità alzarono lo sguardo verso il cielo. Sarà stato l'uomo "erectus" il primo ad osservare la volta celeste?
L'uomo "sapiens" si era già reso conto dell'importanza del Sole e della Luna, i luminari del giorno e della notte? E' chiaro che l'interesse dell'uomo nei confronti del cielo stellato è sicuramente iniziato molto prima di quanto si potrebbe immaginare.
[...]
La prima testimonianza scritta che incontrovertibilmente rivela l'utilizzo di un "eliotropio", ossia una struttura dalla quale si poteva osservare il Sole al solstizio d'inverno, ci viene da Omero nel XV libro dell'Odissea, poema trascritto attorno al VII secolo a.C. (prima età del Ferro), ma che narra avvenimenti riferiti al XII secolo a.C. (età del Bronzo).
L'interesse che le società pre-protostoriche coltivano per l'astronomia "sferica" viene oggi proposto dalla moderna "Archeoastronomia", disciplina che studia le conoscenze astronomiche di questi popoli altrimenti detti "primitivi".

Dalla prefazione dell'Autore


Sito web: http://digilander.iol.it/archeoastronomia

Testi e realizzazione grafica: Piero Barale

Fonti iconografiche: Emmanuel Anati, Richard Atkinson, Giuseppe Brunod, Patrizia Caraveo, Flavia Caroppo, Mario Codebò, Guido Cossard, Henry De Lumley, Angelo Fossati, John North, Artashes Petrosian, Riero ricchiardi, Giuliano Romano, Dario Seglie, Massimo Turatto

Documentazione fotografica: Renzo Amadeo, Rudy Anfossi, Silvana Barezzi, Sergio Beccio, Valerio Bergerone, Enzo Bernardini, Damiano Cesaro, Giuseppe Chialvetto, Mario Codebò, Paolo Manusardi, Franco Mezzena, Sergio Ottonelli

Progetto espositivo: Piero Barale

Allestimento: CeSMAP - Centro Studi e Museo Arte Preistorica

Ringraziamenti: Franco Mezzena, Sopraintendenza per i Beni Culturali e Ambientali della Valle d'Aosta; Sergio Ottonelli, Sampeyre, Centro Studi e Iniziative Valados Usitanos; Fausto Giuliano, Boves, Centro Studi e Iniziative Valados Usitanos