HOME CeSMAP DIDATTICA EVENTI MOSTRE LINK


INDICE PER ANNO

Mostre 2002

Mostre 2001

Mostre 2000

Mostre 1999
Siberia
D'Andrade
Studi (1, 2, 3, 4)
Porro

Mostre 1998

Mostre 1997


CeSMAP - Centro Studi e Museo d'Arte Preistorica di Pinerolo, Italia
in collaborazione con la
SPABA - Società Piemontese di Archeologia e Belle Arti

presenta

"D' Andrade e i suoi studi sui Monumenti nel Pinerolese a fine '800"

dal 12 Giugno al 25 Luglio 1999.

Chiesa di S. Agostino, Via Principi d'Acaia, Pinerolo.

Orario : Sabato 15,30-18,30 ; Domenica 10-12 ; 15,30-18,30.

Ingrandisci

La copertina del catalogo della mostra raffigurante il Palazzo del Senato di Pinerolo (sec. XIV).

Cent' anni or sono l' Architetto portoghese Alfredo d'Andrade, a quei tempi direttore dell'Ufficio Regionale per i Monumenti del Piemonte, Liguria e Valle D'Aosta, acquistò il trecentesco Palazzo del Senato e ne fece dono al Comune di Pinerolo perchè vi istituisse un museo.

L'iniziativa, fortemente voluta dall'avvocato pinerolese Ernesto Bertea, che ricopriva anche la carica di locale di Ispettore dei Monumenti, portò alla valorizzazione dell'edificio, il quale, tuttavia, deve gran parte della sua fama ad un'altrta significativa operazione del d' Andrade: la creazione del Borgo Medievale di Torino, edificato in occasione dell'Esposizione Italiana del 1884, in cui si trova una riproduzione del palazzo, accanto ad altri noti edifici del medioevo subalpino.

Gli attuali eventi celebrativi permettono di ricostruire non soltanto l'attività di Alfredo d'Andrade nel pinerolese, ma di delineare l'orizzonte culturale cittadino di quegli anni. Per tale ragione il CeSMAP, Centro Studi e Museo d'Arte Preistorica di Pinerolo, congiuntamente alla SPABA, Società Piemontese di Archeologia e Belle Arti, intende celebrare il centenario, organizzando una Mostra ed un Convegno sull' attività del d'Andrade nell'area pinerolese. 

La Mostra espone disegni, documenti, fotografie e schizzi relativi ad interventi effettuati dal d'Andrade, in qualità di Regio Soprintendente ai Monumenti del Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta, sul territorio pinerolese, alla fine del secolo scorso. il Convegno - cui partecipano professori e ricercatori particolarmente qualificati - si propone di approfondire alcuni aspetti della Pinerolo medievale ad otto-novecentesca sotto il profilo storico ed artistico-architettonico, unitamente alla valorizzazione degli studi di Alfredo d'Andrade ad ai suoi rapporti di amicizia e collaborazione professionale con esperti di spicco della classe intellettuale e dirigente pinerolese.



Coordinamento generale: Dario Seglie, Roberto Seglie (CeSMAP),

Coordinamento Scientifico: Bruno Signorelli (SPABA);

Progettazione e allestimento della mostra: Elena Carano, Micaela Leonardi;

Catalogo: Marco Fratini;

Layout e copertina: Mauro Cinquetti;

Foto copertina: Daniele Seglie;

Collaboratori: Nadia Marcello, Ambra Messa, Roberta Terracini;

Collegamento CeSMAP/Rotary: Piero Ricchiardi;

Video "Alfredo d’Andrade, Pinerolo ed il suo centro storico": Gianpiero Viviano, Archivio di Stato di Torino; 

Responsabile Internet: Andrea Ribet; 

Realizzazione: Studio I.RI.S.- Pinerolo;

Fonti Iconografiche: Galleria d’Arte Moderna di Torino, Archivio SPABA, Archivio Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici del Piemonte, Archivio di Stato di Torino, Archivio Storico e Biblioteca Comunale di Pinerolo.

Ringraziamenti: Soprintendenza per i Beni Ambientali ed Architettonici del Piemonte; Soprintendenza Archeologica del Piemonte; Regione Piemonte-Assessorato alla Cultura; Provincia di Torino-Assessorato alla Cultura; Città di Torino-Direzione Musei Civici; Archivio di Stato di Torino; Politecnico di Torino; Università di Torino; Archivio Storico e Biblioteca Comunale-Città di Pinerolo; Pro Pinerolo; ATL Pinerolese; Seminario Vescovile; Griva Arredamenti; Comunità Montana Valli Chisone e Germanasca, Circolo Sociale 1806 di Pinerolo.